Fabio Mazzotta, Agronomo

“Non esiste nulla di isolato, ma tutto è parte di una universale Armonia. Tutte le cose si compenetrano l’una nell’altra e l’un l’altra patiscono, e l’un l’altra si trasformano. E non è possibile comprenderne una, se non tra le altre.”

Dimitris Pikionis, Topografia estetica

Fabio 04Sono un agronomo molto eclettico, di spirito positivo, da sempre appassionato di paesaggismo e tutela del territorio, e profondo cultore di una filosofia imperniata sulla ecosostenibilità ambientale e sull’efficienza energetica. Ma chi è e cosa fa un agronomo? Il termine “Agronomo” fu coniato nel Settecento per indicare un esperto di scienze agrarie. Nell’antichità presso i Sumeri, il ruolo di agronomo era considerato sacro e di esclusiva attribuzione sacerdotale. L’attività dell’agronomo era considerata sacra poiché interveniva su aspetti esiziali per la società connessi all’alimentazione e quindi alla sopravvivenza stessa della popolazione umana. Nello specifico, l’agronomo offre consulenze tecniche o opera nell’ambito di processi produttivi agricoli, zootecnici, agroalimentari e del verde pubblico. Attraverso l’elaborazione di progetti basati sull’osservazione diretta e sullo studio delle migliori soluzioni ambientali, l’agronomo opera a favore delle aziende agricole, dei gestori pubblici e privati del territorio agricolo, dei gestori delle aree verdi (parchi e giardini), dei trasformatori dei prodotti agro‐alimentari. L’agronomo è una figura professionale multidisciplinare e può occuparsi delle produzioni vegetali, della loro difesa, delle risorse naturali impiegate in agricoltura, della gestione di allevamenti, del miglioramento genetico agricolo, della valorizzazione dei prodotti agricoli, di problemi costruttivi e di meccanizzazione, delle valutazione economiche collegate.

Dopo la Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie a Pisa ed il Dottorato di Ricerca in Scienze Fisiologiche e Nutrizionali a Firenze, torno in Sicilia alle mie radici, dove da più di dieci anni opero la libera professione svolgendo consulenze in ambito urbano e rurale.

Nel 2004 fondo insieme a mio fratello Alessandro, chimico, la società LABIOCHEM s.a.s., Laboratorio di Analisi chimiche e merceologiche, Centro di Ricerca e Sviluppo di nuovi materiali e nuove tecnologie per l’industria e Laboratorio di Cosmesi Naturale, con cui condivido l’attività imprenditoriale di produzione di Olio Extra Vergine d’Oliva dell’azienda agricola di famiglia e dei prodotti cosmetici naturali su di esso basati.

Dal 2008 sono inserito nelle Graduatorie d’Istituto. Ho svolto attività di supplenza didattica nelle classi di concorso A-28, A-31, A-50 e A-60 presso Istituti scolastici della provincia di Agrigento, e precisamente in ordine alfabetico: Burgio, Caltabellotta, Lampedusa, Linosa, Menfi, Sant’Anna e Sciacca.

Attualmente sono supplente di Scienza e Cultura dell’Alimentazione presso l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Calogero Amato Vetrano” di Sciacca, e supplente di Scienza della Terra e Geografia presso Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “Don Michele Arena” di Sciacca.

Nel 2016 conseguo il diploma Master di secondo livello in Architettura del Paesaggio e del Giardino presso l’Università IUAV di Venezia.

Vedi il mio Curriculum

Formazione continua

Vai alla pagina dei recapiti


agroforag
Iscritto all’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Agrigento al n. 557.

Ex allievo della Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento “S. Anna” di Pisa.

Iscritto all’Albo Regionale dei soggetti abilitati alla Certificazione energetica degli edifici al n. 7400.

Passioni: Vela, fotografia, lettura e jazz.

Socio WWF (World Wide Fund For Nature) e FIS (Fondazione Italiana Sommelier),
sostenitore UNICEF e FAI (Fondo Ambiente Italiano).

logo wwflogo uniceflogo-FAI